Istituto Comprensivo 2 " A.di Cambio"

Colle di Val d'Elsa (SI):

Dirigente Scolastico Dott.ssa Monica Martinucci

Via Volterrana,2 53034 Colle di Val d'Elsa

Tel. 0577920078  - Fax 0577920729

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pec :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCIOPERO GENERALE 5 Maggio 2015

Colle di Val d’Elsa, 3/5/2015

A TUTTI I DOCENTI

AI GENITORI

A TUTTO IL PERSONALE ATA

COLLE DI VAL D’ELSA

CASOLE

RADICONDOLI

CIRCOLARE N° 254/2014-2015

Oggetto:SCIOPERO NAZIONALE MARTEDI 5 MAGGIO 2015. COMPARTO SCUOLA.

Flc/Cgil, Cisl/scuola, Uil/scuola, Snals/Confal e Gilda/unams, COBAS., AND,CUB,CONIPT

Felsa/Cisl, Nidil/Cgil e Ull.Temp, in rappresentanza dei lavoratori co.co.co. ex LSU assimilati, Ata, UGL Scuola

 In relazione allo sciopero dell’intera giornata di Martedì 5 Maggio 2015 del personale del comparto scuola –docenti e ATA-, nonché del personale dell’Area V della Dirigenza scolastica, si ricorda che le lezioni, per tutte le classi, non potranno svolgersi regolarmente, in relazione a necessità organizzative e di sorveglianza.

L’orario delle lezioni sarà limitato dalle ore 8,10 alle ore 12,  nelle sedi di Colle di val d'elsa e Casole.

La sede di Radicondoli rimarrà chiusa, non essendo possibile assicurare nessun servizio per l'adesione completa allo sciopero, comunicata preventivamente a questa Dirigenza.

Si prega di far annotare la presente circolare sul diario degli alunni.

Il Dirigente Scolastico

(Proff.ssa Annalisa Nencini)

Storia dell'Istituto

L’istituto e le sue sedi

La Scuola Secondaria Statale di Primo Grado  "A. di Cambio" si configura come una realtà particolarmente complessa sia per le dimensioni sia per il fatto di essere articolata su  una sezione centrale, quella di Colle Val d'Elsa e due sezioni staccate, quelle di Casole d'Elsa e di Radicondoli che fanno riferimento a comunità e territori che presentano caratteri socioeconomici, storia, tradizioni, vocazioni ed aspettative diversificate.

La scuola accoglie, nelle tre sedi, 774 alunni. L’80% degli alunni frequenta la sede di Colle, Il 15% quella di Casole e il restante 5% quella di Radicondoli.

Storia della Scuola sec. di 1°Grado “A. di Cambio”

La Storia della Scuola sec. di 1°Grado “A. di Cambio”, ex Scuola Media Statale, inizia con l’istituzione della Scuola Media obbligatoria, L. 31 dicembre 1962, n. 1859.

A Colle di Val d’Elsa, al momento dell’entrata in vigore della suddetta legge, esistevano sia la Scuola Media che una Scuola di Avviamento Professionale di tipo industriale; infatti, in base alle leggi precedenti e fin dagli anni ’40, dopo la quinta elementare si potevano proseguire gli studi scegliendo una delle due scuole. Si formarono perciò due Scuole Medie, con propri uffici di segreteria e di presidenza, che continuarono ad esistere fino all’a.s. 1967/68 incluso.

A partire dal 1° ottobre 1968, invece, avvenne la fusione tra la Scuola Media “A. di Cambio” e la Scuola Media “Antonio Salvetti” (così era stata intitolata dall’a.s. 1966/67 la Scuola di Avviamento precedentemente detta “Cennino Cennini”.

La nuova unità continuò a chiamarsi “A. di Cambio”, secondo la volontà del Collegio dei Professori del 10 dicembre 1968. Quanto alla sede, la scuola occupò i locali del Conservatorio S. Pietro, in via Gracco del Secco n.102, in seguito alcune sezioni e la direzione furono trasferite in via A. Gramsci (I Giardini). Dall’a.s. 1968/69, tuttavia, essa ebbe una succursale al Palazzone e poi anche al Seminario Vescovile presso la Chiesa S. Francesco.

Con l’inizio dell’a.s. 1974/75 gli uffici di presidenza, di segreteria e dodici classi ( sez. A-B-C-D), presero posto nei nuovi locali in via Volterrana; il completamento dell’edificio che la scuola occupa tuttora ed il trasferimento di tutte le sezioni  avvennero però soltanto nell’ a.s. 1983/84.

Per ciò che riguarda le sezioni staccate di Casole d’Elsa e di Radicondoli, esse avevano già fatto parte della Scuola Media “A. di Cambio” dall’ a.s. 1963/64, ma sono state poi riaccorpate ad essa soltanto dal 1° settembre 1994, dopo un periodo di autonomia la prima (dall’a.s.1974/75), di unione con la Scuola Media di Chiusdino (dal 1966/67) e successiva riunione a quella di Casole d’Elsa (dal 1974), la seconda.

Tale assetto, che vede la sede di via Volterrana n. 2 come quella centrale con le sezioni staccate di Casole d’Elsa e Radicondoli, è , pertanto, rimasto invariato dal 1994  fino ad oggi.

(Sintesi tratta da ”La scuola Media Statale “Arnolfo di Cambio” di Colle di Val d’Elsa 1953-2003” di Meris Mezzedimi, gia’ Dirigente della scuola stessa,2003). 

Orario scolastico 2016-17

ORARIO SCOLASTICO 2016/2017

 

SEDE DI COLLE DI VAL D’ELSA 

15 SETTEMBRE 2016

Entrata classi prime ore 9,00

Entrata classi seconde e terze ore 8,15

L'uscita per tutte le classi sarà alle ore 13,40

Da venerdì 16 settembre l’orario sarà per tutte le classi (prime, seconde e terze)

dalle ore 8,15 alle ore 13,40

A PARTIRE DA GIOVEDI’ 6 OTTOBRE 2016 INIZIERA’ L’ORARIO POMERIDIANO

Pertanto il giovedì le lezioni termineranno alle ore 16,30

 

SEDE DI CASOLE D’ELSA

Da giovedì 15 settembre ’16

Classi prime, seconde e terze   ore 8,15 – 13,40.

A PARTIRE DA MERCOLEDI’ 5 OTTOBRE 2016 INIZIERA’ L’ORARIO POMERIDIANO

Pertanto il mercoledì le lezioni termineranno alle ore 16,30

SEDE DI RADICONDOLI

Dal 15 al 30 settembre 2016

Classi prime, seconde e terze   ore 8,30 – 13,30.

A PARTIRE DA MARTEDI' 4 OTTOBRE 2016 INIZIERA' L'ORARIO POMERIDIANO

Pertanto il Martedì e il Mercoledì le lezioni termineranno alle ore 16,30

Divieto consegna materiale vario in orario scolastico

Si pubblica, ai fini della più ampia diffusione possibile, la circolare trasmessa agli alunni in data 16/09/2016 relativa al divieto, previsto dal Regolamento d'Istituto, di consegnare al personale materiale didattico e non in orario scolastico.

 

circolare_13_-_divieto_ingresso_materiale.doc

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo