Istituto Scolastico Arnolfo di Cambio

Scuola Secondaria di Primo Grado
Via Volterrana n. 2

53034 Colle Di Val D'Elsa (Si)

codice fiscale:82001770526
C.M.: SIMM022003
codice univoco fatturazione: UFZXGR


Tel.: 0577 920078

Fax: 0577 920729

e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario scolastico 2015/16

Colle di Val d’Elsa, 29.10.2015

AGLI ALUNNI ED AI LORO GENITORI

                                                                                              COLLE DI VAL D’ELSA

CASOLE D ELSA

RADICONDOLI

CIRCOLARE N° 77/2015-2016

OGGETTO:Calendario scolastico

   Per opportuna conoscenza si comunicano i giorni di vacanza secondo il calendario scolastico 2015/16 adottato dalla Regione Toscana:

-       il 7 e l’8 Dicembre 2015 ( 8 Dicembre Immacolata Concezione e 7 Dicembre chiusura deliberata dal Consiglio d’Istituto);

-       dal 24 Dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016 ( Vacanze Natalizie);

-       dal 24 Marzo 2016 al 29 Marzo 2016 ( Vacanze Pasquali)

-       il 25 Aprile 2016 ( Festa della Liberazione);

-       il 2 Giugno 2016 ( Festa della Repubblica)

IL DOCENTE IN SERVIZIO DURANTE LA LETTURA DELLA PRESENTE COMUNICAZIONE E’ PREGATO DI FARLA ANNOTARE AGLI ALUNNI SUL DIARIO E DI CONTROLLARNE SUCCESSIVAMENTE LA FIRMA DA PARTE DEI GENITORI..

                                                                                                          Il Dirigente Scolastico                                                                                           ( Prof. ssa Annalisa Nencini )

INIZIO LABORATORIO DI CORO E ORCHESTRA

Colle di Val d’Elsa, 12/10/2015

ALLE FAMIGLIE DEGLI

ALUNNI INTERESSATI

COLLE VAL D'ELSA

CIRCOLARE N. 50 / 2015-2016

 

Oggetto: Inizio laboratori di Coro e Orchestra

Si comunica alle famiglie degli alunni iscritti che, a partire da mercoledì 21 Ottobre p.v., avranno inizio i rientri previsti per i laboratori di Coro ed Orchestra con le seguenti modalità e secondo il calendario allegato.

Il laboratorio di Orchestra avrà la durata di 21 settimane. mentre quello di Coro prevede 20 settimane di durata.

Gli alunni partecipanti effettueranno la pausa pranzo a scuola con le stesse modalità del rientro del giovedì. I docenti di Musica raccoglieranno gli alunni al suono della campanella nell’atrio e si recheranno nei locali della ex mensa per pranzare.

Alle 14,15 avranno inizio le attività musicali che avranno termine alle ore 15,45. Se nelle date in cui è previsto il rientro un alunno dovesse uscire anticipatamente, sarà prelevato con giustificazione scritta da un genitore o da una persona delegata debitamente segnalata in segreteria.

Si allega alla presente il calendario degli incontri

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Prof.ssa Annalisa Nencini)

Concorso"Inviato per un giorno: in collegamento da Milano Expo 2015”

 

PROGETTO POF EXPO 2015

CONCORSO “Inviato per un giorno: in collegamento da Milano Expo”

Concorso giornalisti inviati non professionisti
Referente: prof.ssa Avanzati Cristina
Consegna video entro 31 ottobre 2015 – Premiazione degli inviati vincitori a dicembre nel corso dello spettacolo di fine anno.

Al concorso “Inviato per un giorno” potranno partecipare tutti gli alunni iscritti alla gita a Milano Expo che si vogliano cimentare con il racconto per immagini televisivo.

Per realizzare questo tipo di racconto essi dovranno tener conto:

  1. del tema proposto: “Milano Expo”;
  2. della durata massima dei video, in media due minuti di “messa in onda”;
  3. della traccia proposta qui di seguito:
  1. la notizia innanzi tutto;
  2. pensa al titolo;
  3. l'attacco, come in un articolo. Nei primi secondi devono essere contenuti in sintesi tutti gli elementi principali della notizia. Le famose "5 W" (chi, cosa, dove, quando e perché, cioè “who, what, where, when, why”);
  4. pensa al tuo spettatore: lo devi incuriosire,devi dire molto in poco tempo. Il tuo prodotto è un concentrato di informazione della durata di pochi secondi.
  5. racconta;
  6. prima di concludere l'articolo, come nella vita, bisogna salutarsi.Anche il tuo telespettatore va salutato con cortesia e professionalità.

Il video, per essere ammesso al concorso, dovrà essere presentato entro e non oltre il 31 ottobre 2015.

Verrà premiato un alunno per le classi Terze e un alunno per le classi Seconde.

I premiati riceveranno dei gadgets di MILANO EXPO.

Inoltre i video dei vincitori, troveranno spazio in una apposita sezione sul sito web della scuola.

La giuria sarà composta dai docenti che esprimeranno la loro disponibilità a visionare il materiale prodotto dai ragazzi, da due rappresentanti degli alunni e dal Dirigente Scolastico che verranno convocati per la scelta finale del cronista vincitore.

Concorso fotografico EXPO 2015

CONCORSO FOTOGRAFICO “CLICK: MILANO EXPO ANDATA E RITORNO”

Concorso piccoli viaggiatori fotografi non professionisti
Referente: prof.ssa Avanzati Cristina
Consegna foto entro 31 ottobre 2015 – Premiazione a dicembre nel corso dello spettacolo di fine anno.

Regolamento e informazioni per la partecipazione

  1. Il concorso sarà suddiviso nelle seguenti 3 sezioni:

A) “Un click sull’architettura”,

B)“Zoom sul volto umano”,

C) "Noi e gli altri".

2. La sezione "A" sarà dedicata ad immagini prive di presenza umana, dove l’architettura sarà protagonista con forme estetiche e artistiche di qualsiasi tipo e genere.

La sezione "B" sarà dedicata ad immagini di personaggi rappresentativi incontrati nel corso della visita a Milano Expo.

La sezione "C" ospiterà invece immagini divertenti, che rappresenteranno i piccoli  viaggiatori dell’Arnolfo di Cambio, gli alunni, nell'incontro/scontro con MILANO EXPO.

3. Saranno premiati i primi 3 classificati di ogni sezione. I premiati riceveranno dei gadgets di MILANO EXPO. Inoltre i lavori dei  tre fotografi selezionati, troveranno spazio in una apposita sezione sul sito web della scuola.

4. Le immagini, per essere ammesse al concorso, dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 ottobre 2015.

5. Le immagini, indifferentemente in bianco e nero o a  colori dovranno essere preferibilmente in formato pdf.

6. Ogni autore è responsabile del contenuto delle immagini inviate e solleva

pertanto la scuola da ogni eventuale conseguenza.

La giuria, nominata in piena autonomia dall’organizzazione, sarà composta dalla prof.ssa Avanzati, che si occuperà di una prima selezione delle foto, da due rappresentanti degli alunni, da due docenti e dal Dirigente Scolastico che verranno convocati per la scelta finale delle tre foto vincitrici. Ogni partecipante potrà presentare un numero massimo di 2 immagini per ogni sezione, quindi un massimo di 6 immagini, nel caso decida di concorrere a tutte e tre le sezioni A, B, C. I nomi dei file inviati dovranno contenere cognome e nome dell’autore, la classe e saranno raccolti su una chiave usb, o un CD dal coordinatore di classe o consegnate personalmente alla prof.ssa Avanzati. La partecipazione al concorso è TOTALMENTE GRATUITA.

Regione Toscana - INDAGINE STATISTICA " ESSERE RAGAZZE E RAGAZZI IN TOSCANA"

l'indagine è rivolta agli alunni delle classi seconde e terze

 

“ESSERE RAGAZZE E RAGAZZI IN TOSCANA”.

La parola ai ragazzi e alle ragazze. Stili di vita, aspetti della vita quotidiana, relazioni e nuovi media.

Sulla scia di quanto recentemente realizzato dai principali istituti di ricerca a livello nazionale ed internazionale (Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza, Unicef, OECD, ecc…) sulla mappatura del livello di benessere dei bambini e dei ragazzi attraverso batterie ragionate di indicatori, la Regione Toscana con la collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale e con il supporto tecnico scientifico del Centro regionale di documentazione per l’infanzia e l’adolescenza si è posta tra gli obiettivi di sviluppo quello di riuscire a valutare le condizioni di vita dei preadolescenti e degli adolescenti toscani sulla base di indicatori costruiti grazie ai dati derivati dai sistemi informativi dello stesso Centro regionale e ai dati disponibili da altre fonti istituzionali.

La finalità è quella di produrre elementi di riflessione utili per le politiche regionali e locali a favore di bambini e famiglie a partire da una conoscenza basata su dati di evidenza in relazione al benessere oggettivo e al benessere soggettivo dei bambini e dei ragazzi.

Il benessere soggettivo è un concetto complesso e multidimensionale che richiede di esplorare nuove dimensioni sociali e anche nuovi sistemi di misurazione. Inoltre, nella prospettiva delle nuove e future generazioni, il tema è quello di riuscire a rappresentare le condizioni attuali anche in una logica intergenerazionale per assicurare un benessere equo, condiviso e sostenibile .

PRESENTAZIONE COMPLETA DELLA RICERCA

PER ACCONSENTIRE/NON ACCONSENTIRE ALL'INDAGINE CLICCA QUI. Si chiede di anticipare on line la propria volontà precisando che IL CONSENSO DEVE ESSERE ESPRESSO CON MODULO COMPILATO E FIRMATO dal genitore. Tale modulo verrà consegnato  tramite gli alunni dal docente incaricato.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Annalisa Nencini)

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo